IDROALL di Allegrini

Gamma Allegrini realizzata per soddisfare al meglio le esigenze del settore idraulico e impiantistico.

Scopri di più »

 

IDROSOLUZIONI

Gamma Allegrini dei prodotti per l’idraulica a basso impatto ambientale.

Scopri di più »

 

Linea PIXEL

Gamma personalizzata della IDROSOLUZIONI per le esigenze del settore idraulico e impiantistico.

Scopri di più »

H160

Pulitore risanante PH Neutro – Linea Idrosoluzioni

Confezioni

Cartone da 12 flaconi da 1L - 016H1600012

RISANANTE PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO

 

Risanante per impianti di riscaldamento e condizionamento a riciclo totale, disgrega e porta in sospensione lo sporco ed i piccoli detriti che si trovano all’interno dell’impianto. Adatto per impianti di riscaldamento a caloriferi e pavimento, poiché non ha interazioni negative con i materiali plastici ed elastomeri. Ha una duplice funzione: può essere utilizzato come pulitore e risanante di impianti di riscaldamento vecchi (durante il processo di pulizia che può durare più settimane, controllare e pulire il filtro defangatore settimanalmente), oppure come mantenitore di impianti di riscaldamento e condizionamento (l’impianto, se sporco, deve essere prima pulito con H100. In entrambi i casi, dopo la pulizia, abbinare il protettivo H300 per impianti sia ad alta che bassa temperatura, oltre all’antialghe H450 per quelli a bassa temperatura. Il prodotto può essere impiegato con qualsiasi tipo di acqua, sia dura che addolcita, stabilizzandone il pH. Contiene fosfonati e poliacrilati con proprietà chelanti, sequestranti, sospensivanti, fluidificanti di fanghi e sali inorganici e ossidi metallici. La temperatura di esercizio va da 0°C a 90°C.

Caratteristiche

Prodotto risanante e disgregante per la pulizia di impianti di riscaldamento e condizionamento.

Aumenta l’efficienza termica degli impianti permettendo un notevole risparmio energetico.

Porta in sospensione i depositi e le incrostazioni disgregandoli.

Dosaggio

H160 va diluito all’1%-1,5% (1-1,5 litri ogni 100 litri d’acqua) a seconda delle condizioni dell’impianto. Far circolare la soluzione per più settimane, controllando i residui nel filtro defangatore. Pulire il filtro dopo ogni ispezione. L’impianto sarà pulito quando il filtro non presenterà più residui, quindi aggiungere H300 ed eventualmente H450. Per il risanamento di grandi impianti (condomini, alberghi ed aziende) far circolare H160 alla concentrazione dell’1%-2% inserendo nel circuito un filtro defangatore ciclonico. Per informazioni su quest’ultimo utilizzo, contattare il servizio tecnico

Download

Area riservata
Scheda sicurezza