IDROALL di Allegrini

Gamma Allegrini realizzata per soddisfare al meglio le esigenze del settore idraulico e impiantistico.

Scopri di più »

 

IDROSOLUZIONI

Gamma Allegrini dei prodotti per l’idraulica a basso impatto ambientale.

Scopri di più »

 

Linea PIXEL

Gamma personalizzata della IDROSOLUZIONI per le esigenze del settore idraulico e impiantistico.

Scopri di più »

H210

Pulitore scambiatori lato acqua – Linea IDROSOLUZIONI

Confezioni

Cartone da 12 flaconi da 1L - 016H2100012

DISINCROSTANTE MULTIUSO

 

H210, disincrostante acido, è il prodotto ideale per sciogliere e rimuovere le incrostazioni di calcare, fanghi e depositi derivanti da impianti termici, scambiatori di calore, bollitori, serpentine di macchine lavastoviglie, sanitari, docce, rubinetterie e da superfici in acciaio inox. Rimuove i depositi che si formano sugli scambiatori delle caldaie a condensazione. Se utilizzato come manutentore periodico, all’incirca una volta all’anno, permette una rimozione veloce e completa dei depositi calcarei, altrimenti difficilmente asportabili. Il suo utilizzo è sicuro su acciaio, ghisa, ottone, rame, alluminio e sulle plastiche, PVC compreso. Contribuisce inoltre a diminuire la rumorosità degli impianti.

Caratteristiche

Prodotto studiato per la pulizia di scambiatori, bollitori, ecc.

Rimuove velocemente tutte le incrostazioni calcaree, fanghiglia e depositi.

Utilizzabile su ogni metallo (acciaio, alluminio, ferro zincato, leghe, plastiche ed elastomeri).

Dosaggio

DISINCROSTAZIONE SCAMBIATORI CALDAIE

 

Rimuovere con una spazzola le incrostazioni più grossolane. Spruzzare o applicare con una spugna una soluzione del prodotto diluito al 20-30% in acqua. Lasciare agire per qualche minuto. In seguito risciacquare bene.

 

DISINCROSTAZIONE IMPIANTI TERMICI A RICIRCOLO, SERPENTINE e MACCHINE LAVASTOVIGLIE

 

Versare 50ml (2 tappi di prodotto) e far circolare la soluzione oppure, nel caso delle lavastoviglie, eseguire 1 o 2 cicli di lavaggio. La più o meno accentuata formazione di schiuma è dovuta all’anidride carbonica (CO2) che si libera durante la disincrostazione. Le temperature calde ± 50°C aiutano ad accelerare la disincrostazione. I tempi di contatto variano molto a seconda della quantità d’incrostazione. Successivamente risciacquare abbondantemente e, se necessario, neutralizzare con un prodotto alcalino (H100).

 

DISINCROSTAZIONE IMPIANTI RISCALDAMENTO, CALDAIE, POMPE DI CALORE, SISTEMI RADIANTI E CALORIFERI IN ALLUMINIO, ACCIAIO E GHISA

 

Dosare all’1% (1L ogni 100L d’acqua). Se possibile far circolare acqua calda; funziona anche con acqua fredda. Il tempo richiesto per la completa pulizia può variare a seconda delle condizioni dell’impianto, anche se generalmente sono sufficienti 4 ore. In casi estremi far circolare la soluzione anche per alcuni giorni. Successivamente risciacquare abbondantemente e, se necessario, neutralizzare con un prodotto alcalino (H100)

Download

Area riservata
Scheda sicurezza